Membrane in EPDM - gomme sintetiche
Membrane in EPDM
Chiedi
Consulenza
Social
Wall

EPDM

Le gomme sintetiche EPDM sono terpolimeri ottenuti dalla copolimerizzazione di etilene, propilene e da un terzo monomero rappresentato da un diene, non coniugato, aggiunto in quantità controllata durante la polimerizzazione. Il nome EPDM deriva quindi dall'inglese Ethylene-Propylene Diene Monomer.

Progettate per resistere agli agenti atmosferici e trovare impiego in condizioni molto difficili, le gomme sintetiche in EPDM trovano ampio utilizzo nel settore automotive e in molte altre applicazioni, che vanno dalle guarnizioni alle pavimentazioni. Si dimostrano materiali ideali anche per la realizzazione di sistemi di impermeabilizzazione monostrato altamente performanti e per questo vengono largamente impiegate nella produzione di membrane di copertura e di geomembrane.

Oltre alle importanti caratteristiche chimico-fisiche, le membrane in EPDM spiccano per la loro durabilità, atossicità, facilità di riparazione e ridotta impronta di carbonio (CFP), tanto che diversi istituti internazionali, tra i quali il NIBE, hanno dichiarato le membrane di copertura in EPDM la miglior scelta per i tetti piani in termini di impatto ambientale. Le caratteristiche e le proprietà meccaniche delle membrane in EPDM si dimostrano sostanzialmente stabili nel corso dei decenni e al termine del loro lungo ciclo di vita possono comunque essere riutilizzate o riciclate.
SCARICA IL CATALOGO

LA MEMBRANA - AMICA DELL'AMBIENTE

SISTEMA PER TETTI VERDI
I tetti verdi sono diventati un elemento familiare dei nostri paesaggi, questo grazie alla sempre più sviluppata sensibilità ambientale di progettisti e committenti. La membrana EPDM RubberGard® di Firestone ha superato egregiamente il test della FLL sulla resistenza alla penetrazione delle radici nei tetti verdi. Si tratta di una membrana ideale per i sistemi di tetto verde estensivo che impiegano il sedum come vegetazione leggera e a ridotta manutenzione. I vantaggi ecologici di un tetto verde sono svariati:

- Riduce l’effetto isola di calore urbana
- Permette minori costi energetici
- Controlla il flusso di dispersione dell’acqua meteorica
- Crea habitat ospitali per animali e piante
- Migliora la qualità dell’aria
- Riduce l’inquinamento acustico
SISTEMA PER TETTI SOLARI
La membrana EPDM RubberGard® Firestone può essere combinata facilmente con qualsiasi sistema di pannelli solari e fotovoltaici. I moduli fotovoltaici convenzionali vengono semplicemente installati sulla membrana EPDM e le penetrazioni vengono sigillate impiegando gli accessori prodotti da Firestone. La nuova generazione di film sottile fotovoltaico può essere fatto aderire alla membrana EPDM impiegando il sistema QuickSeam® Tape della Firestone. I sistemi di tetto solare permettono una riduzione dei costi energetici e dell’emissione carbonica, offrendo un notevole aiuto alla sostenibilità ambientale
I diversi prodotti di EPDM
Firestone RubberCover
Il sistema di copertura Firestone RubberCover EPDM risponde perfettamente alle esigenze d’impermeabilizzazione specifiche delle piccole coperture piane residenziali
l sistema di copertura Firestone RubberCover EPDM risponde perfettamente alle esigenze d’impermeabilizzazione specifiche delle piccole coperture piane residenziali. Grazie all’impiego di una membrana di gomma sintetica in EPDM con un’aspettativa di vita di oltre 50 anni e ad un esigua quantità di accessori, il sistema di copertura RubberCover EPDM dimostra notevoli doti di impermeabilità e durevolezza. Oltre che nelle copertura di tetti, Firestone RubberCover EPDM si dimostra un’ottima scelta anche nella realizzazione di verande, tettoie, ampliamenti e sopraelevazioni, garage, gronde, balconi e casette in legno.
A rendere questo sistema di copertura adeguato sia alle nuove costruzione sia alla ristrutturazione di edifici già esistenti c’è la sua compatibilità con un’ampia gamma di supporti.

Alpewa ha scelto questa copertura monostrato in gomma EPDM per le sue proprietà e caratteristiche uniche:
  • Durabilità superiore
  • Assenza di giunzioni tra i teloni
  • Minimi costi del ciclo di vita
  • Facile istallazione, senza l’impiego di fiamme
  • Elevata flessibilità ed elasticità
  • Eco-sostenibilità
  • Possibilità di recupero dell’acqua piovana

Campi di applicazione
  • Coperture residenziali
  • Balconi e terrazze
  • Tettoie e pensiline
  • Casette in legno
  • Verande e garage
  • Costruzioni modulari
  • Canali di gronda

Scarica catalogo
 
maggiori dettagli meno dettagli
Firestone RubberGard
Stai pensando di realizzare una nuova copertura o di ristrutturarne una esistente? Vuoi installare sulla copertura del verde pensile o un impianto solare? 
Vuoi che la copertura non sia accessibile o che sia pedonabile, se non addirittura carrabile? La membrana RubberGard EPDM e l’ampia gamma di accessori appositamente sviluppati da Firestone, è in grado di offrire un sistema di copertura completo e affidabile, adatto a qualsiasi esigenza costruttiva attuale e futura.

La scelta del sistema di vincolo più idoneo dipenderà dalle specifiche condizioni e dai requisiti progettuali.

Con un'aspettativa di vita di oltre 50 anni, le membrane di copertura in EPDM rimangono stabili e invariate nel tempo. Hanno un'alta resistenza all'ozono, ai raggi UV, ai microrganismi e alle condizioni meteorologiche avverse come la grandine. La loro eccezionale elasticità consente loro di far fronte a sbalzi di temperatura estremi e ad eventuali movimenti dell'edificio.

L’estrema durabilità, la necessità minima di manutenzione e l'adattabilità alle possibili modifiche del fabbricato rendono RubberGard EPDM una delle membrane per coperture più sostenibili nel mercato delle costruzioni, che ne riconosce lo status di membrana di copertura collaudata e di qualità, con oltre 1.500.000.000 di metri quadrati installati in tutto il mondo a partire dal 1980, anno a cui risale la prima installazione.

Campi di applicazione
  • Coperture industriali
  • Coperture commerciali
  • Coperture di edifici pubblici
  • Coperture di edifici residenziali
  • Costruzioni modulari e prefabbricazione
  • Riparazioni metalliche
  • Canali di gronda
  • Piastre di fondazione

Scarica catalogo


 
maggiori dettagli meno dettagli

SISTEMI DI VINCOLO

SISTEMA DI VINCOLO PER ZAVORRAMENTO
Soluzione che permette di contrastare l’azione del vento tramite l’azione della forza peso dovuta a uno strato di zavorra. È un sistema di copertura in EPDM economico, che può essere applicato su qualsiasi edificio in grado sostenere il carico supplementare della zavorra e la cui copertura abbia pendenza limitata, inferiore al 10%.  

Per le protezioni pesanti fisse e mobili il carico minimo per unità di superficie deve essere pari a 75 kg/m², andrà quindi verificata l’idoneità del supporto strutturale di base allo scopo. Le tipologie di materiale normalmente utilizzate come zavorra sono ghiaia tonda, piastre o masselli in diversi materiali, massetti in conglomerato cementizio, strati culturali (coperture a verde pensile).

L’elemento di tenuta, costituito dalla membrana Firestone RubberGard, viene installato in totale indipendenza sul piano e vincolato meccanicamente in corrispondenza del perimetro, degli eventuali corpi emergenti, delle pareti e in generale quando si hanno cambi di inclinazione maggiori del 15%. Il fissaggio può essere realizzato mediante l’utilizzo degli appositi nastri QuickSeam RPFS, senza perforazione della membrana, che deve sempre essere incollata sui risvolti verticali. La membrana EPDM viene fornita in teli arrotolati privi di saldature lunghi 30,5 m e larghi fino a 15,25 m. Le giunzioni tra teli adiacenti vengono realizzate sovrapponendoli minimo 10 cm e utilizzando l’apposita tecnologia QuickSeam Splice Tape.

Si raccomanda l’impiego di uno strato di protezione meccanica e separazione fra lo strato di zavorramento e l’elemento di tenuta. Nel caso l’elemento di tenuta si trovi al di sotto dello strato coibente (copertura rovescia) si raccomanda la presenza di uno strato filtrante e di separazione fra lo strato di zavorramento e l’elemento termoisolante.

Principali vantaggi del sistema di copertura Firestone RubberGard EPDM vincolato per zavorramento:

  • Bassi costi di installazione
  • Utilizzo di teli di grandi dimensioni
  • Ridotto numero di giunzioni
  • Velocità di installazione
  • Ampia scelta di piani di posa compatibili
  • Ottima resistenza agli agenti atmosferici e al fuoco
SISTEMI DI VINCOLO MECCANICO SENZA PERFORAZIONE (RMA)
Soluzione che permette di contrastare l’azione del vento tramite il vincolo meccanico della membrana al supporto. È un sistema di copertura in EPDM leggero che non prevede la perforazione dell’elemento di tenuta, grazie all’utilizzo delle esclusive strisce autoadesive in EPDM armato QuickSeam RMA.

Le strisce QuickSeam RMA vengono posizionate sul piano di posa e fissate meccanicamente all’elemento portante con sistemi di fissaggio puntuali o lineari approvati, con una distanza tra le strisce e/o i fissaggi che varia in relazione al calcolo di resistenza al vento.  La membrana EPDM, fornita in teli arrotolati privi di saldature lunghi 30,5 m, viene stesa sopra alle strisce QuickSeam RMA e quindi vincolata alle stesse utilizzando la tecnologia di giunzione a freddo QuickSeam Splice Tape, che si impiega anche per eseguire le giunzioni tra teli adiacenti.

Come per tutti i sistemi, oltre che sul piano l’elemento di tenuta deve essere vincolato meccanicamente in corrispondenza del perimetro, degli eventuali corpi emergenti, delle pareti e in generale quando si hanno cambi di inclinazione maggiori del 15%. Il fissaggio può essere realizzato mediante l’utilizzo degli appositi nastri QuickSeam RPFS, senza perforazione della membrana, che deve sempre essere incollata sui risvolti verticali.

Principali vantaggi del sistema di copertura Firestone RubberGard EPDM vincolato meccanicamente senza perforazione (sistema RMA):

  • Nessuna perforazione della membrana EPDM
  • Utilizzo di teli di grandi dimensioni
  • Ridotto numero di giunzioni
  • Velocità di installazione
  • Leggerezza
  • Elevata resistenza all’azione del vento
  • Valenza estetica
SISTEMI DI VINCOLO MECCANICO (MAS)
Soluzione che permette di contrastare l’azione del vento tramite il vincolo meccanico della membrana al supporto. Rappresenta un’alternativa al sistema di vincolo senza perforazione del manto RMA, da adottare nel caso la copertura abbia configurazioni insolite o siano presenti numerose penetrazioni e ostruzioni.

L’elemento di tenuta, costituito dalla membrana Firestone RubberGard, viene installato in totale indipendenza sul piano e vincolato meccanicamente con le apposite bandelle metalliche zincate, disposte tra loro ad una distanza che varia in relazione al calcolo di resistenza al vento. Una volta installate le bandelle vanno protette applicandoci sopra i nastri autoadesivi QuickSeam Batten Cover.

Come per tutti i sistemi, oltre che sul piano l’elemento di tenuta deve essere vincolato meccanicamente in corrispondenza del perimetro, degli eventuali corpi emergenti, delle pareti e in generale quando si hanno cambi di inclinazione maggiori del 15%. Il fissaggio può essere realizzato mediante l’utilizzo degli appositi nastri QuickSeam RPFS, senza perforazione della membrana, che deve sempre essere incollata sui risvolti verticali.

Principali vantaggi del sistema di copertura Firestone RubberGard EPDM vincolato meccanicamente (sistema MAS):
 
  • Utilizzabile su coperture di forme particolari
  • Utilizzo di teli di grandi dimensioni
  • Ridotto numero di giunzioni
  • Installazione veloce e poco sensibile alle intemperie
  • Leggerezza
  • Elevata resistenza all’azione del vento
SISTEMA DI VINCOLO PER ADESIONE: RUBBERGARD
Soluzione che permette di contrastare l’azione del vento tramite la posa in totale aderenza dell’elemento di tenuta. È un sistema di copertura in EPDM leggero che offre un’eccezionale flessibilità progettuale, ideale nel caso di coperture di forma irregolare e/o con capacità di carico limitata, a condizione che il substrato sia compatibile con gli adesivi a contatto Firestone e garantisca sufficiente adesione.
L’elemento di tenuta, costituito dalla membrana Firestone RubberGard EPDM, viene installato in totale aderenza tramite apposito adesivo a contatto Bonding Adhesive e vincolato meccanicamente in corrispondenza del perimetro, degli eventuali corpi emergenti, delle pareti e in generale quando si hanno cambi di inclinazione maggiori del 15%. Il fissaggio potrà essere realizzato mediante l’utilizzo degli appositi nastri QuickSeam RPFS, senza perforazione della membrana, che deve sempre essere incollata sui risvolti verticali. La membrana EPDM viene fornita in teli arrotolati privi di saldature lunghi 30,5 m e per questo tipo di applicazione generalmente larghi fino a 6,10 m. Le giunzioni tra teli adiacenti vengono realizzate sovrapponendoli minimo 10 cm e utilizzando l’apposita tecnologia QuickSeam Splice Tape.

Principali vantaggi del sistema di copertura Firestone RubberGard EPDM vincolato in totale aderenza:

  • Applicabile su qualsiasi pendenza
  • Utilizzabile su coperture di forme particolari
  • Leggerezza del sistema
  • Elevata resistenza all’azione del vento
  • Valenza estetica
  • Ideale per rifacimenti su membrane bituminose
  • Raccomandato nel caso di coperture a verde e con impianti fotovoltaici
SISTEMI DI VINCOLO PER ADESIONE: RubberCover
La membrana RubberCover™ EPDM è leggera, flessibile, nonché facile e veloce da posare. Viene fornita in teli di grandi dimensioni, che rendono possibile coprire la maggior parte dei tetti residenziali con un’unica membrana, senza la necessità di giunzioni in opera.

L’installazione del sistema di copertura Firestone RubberCover™ EPDM non richiede l’utilizzo di fiamme libere e non sono richiesti utensili speciali, infatti la membrana viene semplicemente incollata al substrato, che dovrà essere compatibile allo scopo, tramite un apposito adesivo a contatto. Per l’esecuzione dei dettagli e delle eventuali giunzioni in opera sono richiesti solo pochi accessori di semplice utilizzo, forniti da Firestone. Questo processo di applicazione a freddo riduce al minimo il rischio di incidenti.

La membrana RubberCover™ EPDM è estremamente resistente ai raggi UV, all’ozono, ai microorganismi e alle condizioni meteorologiche avverse. Può allungarsi del 300% per assecondare i movimenti dell’edificio e le oscillazioni di temperatura, mantenendo le sue proprietà fisiche per decine di anni e richiedendo una manutenzione minima o nulla.

Grazie alla sua resistenza eccezionale, alla semplicità di manutenzione e alla riciclabilità, Firestone RubberCover™ EPDM rappresenta uno dei prodotti per coperture più ecosostenibili disponibili sul mercato. La membrana in EPDM ha una composizione chimica inerte e non rilascia sostanze tossiche, caratteristica che la rende adatta al recupero dell’acqua piovana per uso sanitario. Inoltre, il sistema è compatibile con tetti verdi estensivi e sistemi fotovoltaici, che contriscono ulteriormente alla sostenibilità ambientale.

Ristrutturazione del Consorzio Valentina a Mezzacorona

Roofinox

Produttore: Firestone

Nel 1903, Harvey S. Firestone fondò la Firestone Tire & Rubber Company, cominciando a fabbricare pneumatici per la prima produzione di massa di automobili in America. Nei decenni a seguire Firestone è cresciuta fino a diventare azienda leader globale nello sviluppo e nell’offerta diversificata di prodotti in gomma. Oggi il marchio Firestone è conosciuto a livello internazionale come simbolo di prodotti in gomma di qualità, di innovazione e di leadership del settore. Firestone Building Products fa parte di Bridgestone Corporation, la più grande azienda di pneumatici al mondo.
Firestone

FAQ - RubberGard™ EPDM - PROGETTISTI

1. Cos’è l’EPDM?
Firestone RubberGard EPDM è una membrana impermeabilizzante per coperture vulcanizzata al 100% composta da un terpolimero di gomma sintetica etilene-propilene-diene. Dall'installazione della nostra prima copertura in EPDM nel 1980, sono stati installati con successo più di 1.500.000.000 m² di membrane RubberGard EPDM in tutto il mondo, dall'Alaska al Golfo Persico.  
2. Quanto dura una copertura in EPDM?
Le membrane Firestone RubberGard EPDM offrono una resistenza senza pari ai raggi UV, all'ozono, alle piogge alcaline e alle alte e basse temperature. Poiché la membrana non contiene sostanze o prodotti volatili che possono migrare nel tempo, le sue caratteristiche rimangono stabili e inalterate nel tempo. Gli studi mostrano un'aspettativa di vita di oltre 50 anni per le membrane EPDM, anche se esposte alla luce solare. Oltre ad avere un’eccezionale durata è facile da riparare, anche diversi decenni dopo l’installazione e per questo la sua vita utile può estendersi oltre i 50 anni. 
3. Quali principali vantaggi la membrana RubberGard EPDM offre a un progettista?
Massima qualità, versatilità, libertà di progettazione e sostenibilità sono i principali vantaggi di Firestone RubberGard EPDM. È una membrana flessibile e mantiene questa flessibilità anche a basse temperature (- 45 ° C). Ha eccellenti caratteristiche di planarità e si adatta e conforma molto rapidamente a forme irregolari. Segue la geometria dei supporti di posa, accettandone le varie espansioni o retrazioni dovute alle variazioni climatiche senza mai saturarsi o rompersi.

Sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni, la membrana RubberGard EPDM può essere installata direttamente sulla maggior parte dei substrati, con o senza isolamento termico. Oltretutto ci sono vari metodi di applicazione. La membrana RubberGard EPDM può essere incollata, fissata meccanicamente o posata in totale indipendenza per poi essere zavorrata, a seconda delle esigenze del progetto. Usata in combinazione con giardini pensili estensivi, impianti solari e sistemi blue roof, consente di realizzare soluzioni integrate estremamente durevoli e longeve.  
4. RubberGard EPDM rappresenta una scelta sostenibile?
La copertura più sostenibile è quella che utilizza la minor quantità di risorse naturali. Greenpeace, GreenTeam e NIBE sostengono l'EPDM come la membrana di copertura con il minor impatto ambientale presente sul mercato. Scegliere RubberGard EPDM è un modo semplice per dare un contributo significativo alla riduzione delle emissioni di CO2. Offre una soluzione di copertura durevole che aiuta a promuovere pratiche di costruzione efficienti e sostenibili.

Firestone RubberGard EPDM è un materiale inerte a basso impatto ambientale. Non rilascia alcuna sostanza tossica durante e dopo l'installazione e consente quindi la raccolta e il recupero dell'acqua piovana per uso domestico. Può anche essere riciclato e riutilizzato. Inoltre, gli stabilimenti di produzione EPDM di Firestone hanno ricevuto la certificazione ISO 14001, a testimonianza dell'impegno dell'azienda per la gestione ambientale. Firestone offre studi di valutazione del ciclo di vita (LCA) e specifici EPD di prodotto, che analizzano in piena trasparenza l'impatto ambientale del materiale, con un’analisi "dalla culla alla tomba". 
5. Qual è la differenza tra il prodotto RubberGard EPDM venduto nelle Americhe, in Europa o in Asia?
La copertura più sostenibile è quella che utilizza la minor quantità di risorse naturali. Greenpeace, GreenTeam e NIBE sostengono l'EPDM come la membrana di copertura con il minor impatto ambientale presente sul mercato. Scegliere RubberGard EPDM è un modo semplice per dare un contributo significativo alla riduzione delle emissioni di CO2. Offre una soluzione di copertura durevole che aiuta a promuovere pratiche di costruzione efficienti e sostenibili.
6. RubberGard EPDM è adatto alle costruzioni leggere?
Le costruzioni leggere stanno rappresentano una nuova tendenza del mercato e RubberGard EPDM è perfettamente idoneo a tali applicazioni. Diversamente da altri materiali impermeabilizzanti tradizionali, posati in più strati, si tratta di una membrana monostrato, sottile e leggera.
7. RubberGard EPDM è una tecnologia sicura e collaudata?
Firestone RubberGard EPDM è facile da installare. È disponibile in teli privi di saldature di grandi dimensioni, fino a 15,25 m di larghezza e 61 m di lunghezza (930 m²). Di conseguenza sulle grandi superfici si hanno meno giunzioni da realizzare in opera si riducono notevolmente i tempi di installazione (in genere vengono utilizzati teli da 6,10 x 30,5 m). La tecnologia con nastro adesivo QuickSeam di Firestone offre poi una comprovata soluzione di giunzione in opera che non richiede attrezzature speciali.

A differenza di altre membrane impermeabilizzanti, la membrana EPDM Firestone RubberGard non necessita di fiamme o attrezzature per la saldatura ad aria calda. I dettagli di copertura vengono eseguiti con primer e prodotti autoadesivi. Il rischio di incendio durante il lavoro è quindi ridotto al minimo.  
8. Ci sono installatori autorizzati nella mia regione?
La membrana di copertura RubberGard™ EPDM può essere installata solo da imprese specializzate che sono state formate e approvate da Firestone. L'azienda offre diversi programmi di formazione, presso le proprie strutture sparse in Europa e in Asia ma anche presso i propri partner locali. L'obiettivo è quello di fornire linee guida su tutti gli aspetti relativi alla posa della copertura in EPDM, consentendo agli installatori di familiarizzare con il sistema. Sono previsti diversi livelli di corso, dal principiante all’avanzato e per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare il referente Firestone locale tramite il sito www.firestonebpe.it
9. Posso ancora riparare l'EPDM molti anni dopo l'installazione?
La riparabilità della membrana dopo decenni di utilizzo rende il sistema più durevole e ne riduce l'impatto ambientale. Vista la natura inerte della membrana Firestone RubberGard EPDM, la sua composizione è stabile nel tempo. Per questo motivo, anche dopo molti anni dall’installazione e di esposizione agli agenti atmosferici la membrana può ancora essere riparata mediante l’impiego degli accessori Firestone. Le riparazioni sono rapide e facili da eseguire e possono essere eseguite con utensili di uso quotidiano, senza necessità di apparecchiature avanzate e costose e di alimentazione elettrica.
10. In quali colori è disponibile la membrana RubberGard EPDM?
La versione più popolare e durevole di RubberGard EPDM è prodotta in teli di gomma EPDM omogenei di colore nero. Si possono applicare vernici acriliche in colori pastello sia sulla membrana RubberGard EPDM nuova che su quella esistente, qualora subentrino ragioni estetiche, senza comprometterne la durata. La differenza potrebbe essere nell'aspettativa di vita del rivestimento stesso. Sul mercato ne sono disponibili diversi che possono essere applicati direttamente sulla superficie EPDM.  
11. RubberGard EPDM può essere installato direttamente su una copertura esistente?
RubberGard EPDM è la migliore soluzione di copertura per le ristrutturazioni. A differenza di altre membrane di impermeabilizzazione, per cui esistono limitazioni di compatibilità, applicabilità e peso del prodotto, RubberGard EPDM può essere applicato su tutti i sistemi di copertura esistenti, che si tratti di una membrana bituminosa o di una membrana sintetica monostrato. 
12. RubberGard EPDM rappresenta una scelta giusta per le coperture solari?
L'installazione di pannelli solari in copertura è un'iniziativa green che contribuisce ad incrementare la sostenibilità e al valore dell'edificio, migliorandone parallelamente l'efficienza energetica. L'orizzonte di investimento è generalmente basato su una proiezione finanziaria compresa tra 20 e 25 anni. Pertanto, per massimizzare il rendimento, il sistema di copertura deve essere in grado di supportare funzionalmente l'installazione almeno per quel periodo.

I pannelli solari generano calore aggiuntivo, che in genere porta a un più rapido invecchiamento termico della membrana sottostante. RubberGard EPDM ha un'eccezionale resistenza all'invecchiamento e ha dimostrato le sue eccellenti prestazioni anche sotto ai pannelli solari. La sua eccezionale durata rende il prodotto un abbinamento efficace, in quanto dura molto più a lungo dell'orizzonte di investimento dei sistemi fotovoltaici. 
13. La membrana RubberGard EPDM è adatta per le coperture a verde?
Nel caso di coperture a verde, la resistenza alla penetrazione delle radici e la robustezza necessaria per far fronte al traffico in copertura associato alla manutenzione sono fondamentali. Firestone RubberGard EPDM è un prodotto ideale per un tetto verde o vivo. La membrana Firestone RubberGard EPDM ha superato con successo vari test di resistenza alle radici (DIN 4062, CEN / TS 14416: 2005, EN 13948, FLL). Per maggiori dettagli sui requisiti di progettazione e installazione, contattare l’ufficio tecnico di Firestone. 
14. Posso riutilizzare l'acqua piovana proveniente da una copertura in EPDM?
Per gestire e raccogliere correttamente l'acqua piovana attraverso un sistema blue roof, la membrana di copertura deve essere inerte, oltre a garantire eccezionali qualità di impermeabilizzazione. Grazie alla sua composizione chimica altamente stabile, la membrana Firestone RubberGard EPDM è chimicamente inerte, atossica e priva di ingredienti cancerogeni. Pertanto, la qualità dell'acqua che entra a contatto con la membrana RubberGard EPDM è conforme agli standard ambientali per le acque superficiali e ha una presenza di contaminazione batterica anormale pari a zero. L'acqua raccolta può quindi essere riciclata, utilizzandola come acqua sanitaria. 
15. RubberGard EPDM può contribuire all'ottenimento di certificati LEED & BREEAM?
Firestone è uno dei principali sostenitori di BREEAM e LEED ed è lieta di offrire con RubberGard EPDM un prodotto che può aiutare a raggiungere i punteggi più alti di entrambi i programmi. I sistemi di copertura in Firestone RubberGard EPDM svolgono un ruolo chiave nei sistemi di valutazione Green Building, che promuovono la progettazione responsabile e l'edilizia sostenibile. Per una panoramica degli standard stabiliti da BREEAM e LEED e su come RubberGard EPDM possa ridurre al minimo l’impatto ambientale e massimizzare il valore dell'edificio, potete contattare i nostri esperti ambientali o consultare le nostre guide BREEAM / LEED.
16. RubberGard EPDM può essere riciclato?
L'impegno di Firestone in ambito ambientale non poteva escludere l’attenzione alla fine del ciclo di vita delle coperture. Firestone RubberGard EPDM può essere riciclato e ci sono diverse possibilità, come il riciclaggio chimico e meccanico, la pirolisi e la devulcanizzazione. Per questo, secondo la EPDM Roofing Association (ERA), l'EPDM è il principale prodotto per coperture commerciali riciclato in Nord America. Tuttavia, vista la sua lunga durata operativa (> 50 anni), i volumi delle membrane a fine vita sono attualmente trascurabili.  
17. Il sistema / membrana RubberGard EPDM è approvato FM?
La membrana Firestone RubberGard EPDM è approvata da Factory Mutual (FM) e UL. Migliaia di modalità di assemblaggio / sistemi di copertura in EPDM RubberGard sono stati testati e approvati secondo le linee guida FM. Ulteriori informazioni su tutti i prodotti e i sistemi Firestone approvati FM sono disponibili su https://roofnav.com.
18. Il sistema RubberGard dispone di certificazioni nazionali e internazionali?
La membrana Firestone RubberGard EPDM ha ottenuto la marcatura CEequindi soddisfa gli attuali requisiti europei in materia di sicurezza, salute, ambiente e tutela dei consumatori. Inoltre, per fornire un prodotto di qualità, i nostri impianti di produzione di EPDM seguono rigorose linee guida di controllo della qualità. Dalla selezione delle materie prime al collaudo del prodotto finito, i nostri siti di produzione di membrane in EPDM sono stati certificati secondo ISO 9001 per il loro sistema di gestione della qualità e ISO 14001 per il loro sistema di gestione ambientale.

I sistemi di impermeabilizzazione Firestone RubberGard EPDM sono stati testati e certificati da numerosi enti nazionali e internazionali. La membrana RubberGard ha le seguenti approvazioni: ATG, DTA, CCT, DIT, BBA, Komo, FM, ecc. Contattare il dipartimento tecnico Firestone per specifiche richieste.
19. RubberGard EPDM è disponibile nella tua regione?
Dal 1980, i sistemi di copertura Firestone sono stati installati su centinaia di migliaia di coperture in tutto il mondo. I sistemi Firestone RubberGard EPDM sono disponibili in tutte le aree geografiche. Per ulteriori informazioni sui nostri sistemi di copertura in RubberGard EPDM, contattare il referente locale Firestone 

Contattaci per ulteriori informazioni

Informativa ai sensi dell’art. 13 del GDPR 2016/679. I dati conferiti con la compilazione del presente modulo di richiesta informazioni saranno oggetto di trattamento cartaceo ed informatizzato. I Suoi dati saranno utilizzati esclusivamente per dare risposta alle sue specifiche richieste. I Suoi dati potranno essere utilizzati anche per l’invio di materiale pubblicitario e di marketing, non saranno però diffusi. Titolare del trattamento è Alpewa, cui potrà rivolgersi per l’esercizio dei Suoi diritti, tra cui rientrano il diritto d’accesso ai dati, d’integrazione, rettifica e cancellazione. Per la visione dell’informativa completa si rimanda a: privacy policy.
*Campi obbligatori
x